Galleria FSC - Parrocchia Sacro Cuore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Galleria FSC

Galleria FSC
 
Scritto da Don Giuseppe - 20 Giugno 2015


Dopo svariati anni di partecipazione, quest'anno vorrei spendere due parole sulla Festa del Sacro Cuore, che ogni anno ci dà sempre di più, forse perché conosco gli organizzatori, e quindi, sono di parte.
Comincio da venerdì, dove si sono esibite tutte le realtà parrocchiali, presentate dai ragazzi sempre super simpaticissimi.
La scenetta del confessionale automatico (pensate se esistesse per davvero), il parroco (nelle vesti di Nadia) l’unica donna a cui stanno bene i baffi, i bambini dell’elementari che cantano una canzone toccante e piena di messaggi di Mengoni (emozionante) la pastorale giovanile che ci ha voluto ancor più aprire gli occhi sui giovani di oggi. Ma, il top dei top, sono state le suore che con il loro entusiasmo nel ballare hanno coinvolto tutto il pubblico (che spruzzata di super allegria!).
Il sabato sono arrivata in ritardo quindi ho visto soltanto le esibizioni di ballo e ginnastica ritmica dei bimbi (teneri) ma, la cosa che mi ha più colpito sono stati i vestiti con materiali di riciclo: sono rimasta sbalordita nel vedere come abili mani abbiano creato degli abiti davvero speciali (per fortuna non facevo parte della giuria perché non avrei saputo scegliere) e che dire della presentatrice che non si è mai persa d’animo soprattutto durante le lunghe attese (perché non partivano le basi musicali o non arrivava la persona giusta che doveva salire sul palco) ci ha raccontato barzellette, ci ha fatto cantare, cantare e mimare cantilene per bambini e osannato gli sponsor (a casa quando vediamo la pubblicità, cambiamo canale!!!), è stata davvero all’altezza del ruolo (altro che professioniste) i ragazzi che si sono esibiti sul palco (che voci). Ora voglio parlare degli stand dove persone volontarie iniziano dal venerdì con il montaggio degli stessi, poi sempre in fermento, sudati e puzzolenti cuociono patatine, salsicce ecc. (per la gioia delle nostre trippe).
Altri che tagliano frutta, dolci (squisiti come sempre); chi con libri, orecchini e quant’altro si puntellano nei loro stand per 3 giorni non per loro tornaconto, ma per beneficenza. Che dire di Riccardo (l’organizzatore degli spettacoli) che avrà percorso l’area chiesa-palco, non so quante volte (sicuramente si sarà dimagrito), il coro degli adulti che è riuscito a fare la raccolta differenziata tra gli umani (vedi buste di plastica e sacchi di juta). Attendo la serata finale, non so cosa mi aspetta (preferisco le sorprese) ma so che non resterò delusa. Quindi un grazie speciale a don Giù e tutti i suoi vari collaboratori che hanno contribuito alla riuscita di questa festa. Devo dire che oltre il sacro, riescono bene anche con il profano!!!! Rossella S.
Volevo dire un “GRAZIE” a tutto il gruppo dei volontari che ha partecipato, ognuno a proprio modo, alla
festa della nostra Parrocchia. A chi si è coinvolto nello stand della pesca, a chi lo ha fatto in tutti gli altri. A chi ha permesso di farci partecipare alla sfilata confezionando un abito curioso. A chi si è dimostrata sarta cucendone la sagoma, chi fabbro, riducendo in dischetti i lumini usati della chiesa, chi “incollatore pazzo” sparando freneticamente colla con la pistola a caldo. Chi si è scoperto stilista realizzando una borsetta da sera, chi è andato letteralmente a prelevare tra la gente una giuria per la sfilata. E ancora… chi ha realizzato scenografie, chi si è vestito da prete… “nonostante tutto”, ma anche da suora…
Un grazie anche a chi, non potendosi coinvolgere, ha sostenuto con la sua vicinanza e simpatia. Ho avuto ancora la conferma che insieme è più bello, e anche la fatica sembra svanire! (Mariantonietta F.)
Grazie tante veramente a tutti perché questa festa ci fa sempre assaporare il piacere delle cose semplici e la voglia di ritrovarsi per comunicarsi l’un l’altro affetto e amicizia. Insomma, io direi che viene fuori proprio… il cuore… quindi quale miglior luogo? È stata, a mio avviso, una festa riuscitissima con dei bellissimi fuochi finali. Bravissimi a tutti gli organizzatori. Complimenti a tutti loro. (messaggio firmato)
Vorrei esprimere il mio più sentito grazie a tutti i volontari della nostra bella comunità parrocchiale, perché il loro prezioso contributo, di anno in anno, rende la Festa del Sacro Cuore sempre più bella e partecipata!!!
Grazie per tutto ciò che fate per noi e per il tempo che generosamente mettete a disposizione delle nostre famiglie attraverso le molteplici iniziative parrocchiali che portate avanti. (messaggio firmato)
Buongiorno Don Giuseppe, voglio dirti grazie!!
A te per primo perché Pastore di noi pecorelle, e poi a tutti i fratelli che con gioia hanno servito Gesù, nella splendida Festa del Sacro Cuore. È dovere dirti di cuore, perché è così, che era da tempo che non ero così serena e piena di gioia. Ieri sera stavo benissimo, nonostante i tanti problemi di salute e la vita di tutti i giorni con le sue difficoltà. Ieri c’era non solo clima di Festa ma di AMORE fraterno.
Un grande grazie di cuore a tutti, evviva il SACRO CUORE, LA PARROCCHIA DELL’AMORE!!!
(Concetta L. )
La nostra comunità è davvero bella, ma questo perché ognuno, proprio come in un grande puzzle, arricchisce il tutto con la propria minuscola tessera. Se ne mancasse solamente una, se ne soffrirebbe la mancanza. Evviva quindi la nostra comunità del Sacro Cuore e a tutte le famiglie, ai bambini, ai giovani e meno giovani che ne fanno parte. (messaggio firmato)


Torna ai contenuti | Torna al menu