Galleria EV 004 - Parrocchia Sacro Cuore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Galleria EV 004

Galleria Eventi Vari

VEGLIA MISSIONARIA 2014

Il 24 ottobre scorso, nella nostra Parrocchia del Sacro Cuore si è celebrata la veglia missionaria. Essa ha concluso in maniera efficace il mese tradizionalmente dedicato alla preghiera e alla raccolta di denaro per le Chiese nei territori di missione.
È stato un bellissimo momento di preghiera, meditazione e testimonianza.
La partecipazione dei gruppi parrocchiali e i numerosi giovani presenti hanno dato un’impronta molto sentita e partecipata. La chiesa era stata preparata con cura, davanti all’assemblea un grande planisfero che significativamente sintetizzava l’attività di catechismo del mese. Infatti, tutti i gruppi erano stati invitati dai rispettivi catechisti a sostare davanti ai Paesi del mondo e a sceglierne uno dove trasferirsi con l’immaginazione pensando alla possibilità di essere cristiani in quel luogo. E in maniera fantastica in quel luogo si sono svolti gli incontri di catechismo dei ragazzi stessi per alcune settimane. Davanti l’altare cinque ceri colorati a rappresentare i cinque continenti. Dopo la Liturgia della Parola, abbiamo ascoltato le testimonianze di tre giovani universitarie che hanno raccontato, partendo dalla loro esperienza vissuta, come essere missionari nel proprio territorio. Infatti Giorgia e Giulia hanno parlato del campo di servizio al C.A.R.A. (Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo) di Castelnuovo di Porto, organizzato dalla nostra Diocesi. In quel posto hanno svolto un servizio di animazione ai 21 bambini lì ospitati al seguito delle loro famiglie, provenienti soprattutto dall’Africa. Ma soprattutto hanno sperimentato un piccolo spaccato del mondo povero. Sara, invece, ha raccontato la sua settimana estiva in un paese dell’Abruzzo, dove, con altri universitari hanno portato gioia e conforto in un centro anziani e nell’ospedale del luogo. A concludere delle belle preghiere dei fedeli scritte dai gruppi giovani-giovanissimi e dai ragazzi del catechismo e dell’Oratorio. È stato commovente notare l’attenzione dei più grandi alle varie problematiche che assillano i vari continenti della Terra e la semplicità dei bambini che affidavano “a Gesù” le proprie famiglie o un nonno malato. In fondo lo spirito missionario è “far scendere” la presenza luminosa del Signore nelle circostanze concrete delle persone e dei popoli, ovunque essi siano.
Il gruppo missionario ringrazia Don Giuseppe per averci seguito nella preparazione della veglia che si è trasformata in una bella serata portatrice di spunti per la riflessione, con un coinvolgimento totale di mente e di cuore.
Torna ai contenuti | Torna al menu