Galleria C 01 - Parrocchia Sacro Cuore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Galleria C 01

Galleria Coro
 


XI RADUNO DIOCESANO DEI CORI E CORALI

“Questa bella assemblea che chiude il raduno annuale dei cori e corali diocesani, esprime come dovrebbero essere sempre le nostre celebrazioni, con una comunità intera che canta e loda il Signore”, queste parole del vescovo Gino Reali al termine della S. Messa di chiusura del Raduno di Cristo Re 2013, organizzato nella sua undicesima edizione, dicono bene il tono dell’intenso pomeriggio vissuto domenica 24 novembre presso la chiesa parrocchiale SS.ma Trinità di Cerveteri.
 
Un raduno che ha visto la partecipazione coinvolta e competente di 17 gruppi canto dalle varie parrocchie nel territorio della diocesi di Porto-Santa Rufina. Questa ampia connotazione diocesana è stata espressa bene dall’ordine di esecuzione dei vari brani che ha previsto l’apertura con i due cori (adulti e bambini) della parrocchia ospitante e la chiusura del coro della parrocchia Cattedrale di La Storta. All’interno ben quattro gruppi canori della città di Ladispoli, più altri da Casalotti, Castelnuovo di Porto, Cerenova, Fiumicino, La Giustiniana. La tematica per la scelta dei canti della rassegna di quest’anno era la Pasqua, espressa bene dal tripudio, sia nelle modalità esecutive dei brani che nei testi, incentrati sulla gioia, l’alleluia, la risurrezione e la vita. I nostri cori parrocchiali (adulti e ragazzi) hanno proposto rispettivamente due canti del Rinnovamento nello Spirito: “Cristo è risorto veramente” e “Alza i tuoi occhi al cielo”, molto applauditi dai presenti.  È interessante notare come ormai è diffuso l’accompagnamento musicale aperto  all’impiego, non solo dell’organo, ma di una varietà di strumenti, quali: chitarre, violini, trombe, clarinetti, flauti, cembali e batterie, soprattutto per quanto riguarda i cori di bambini e ragazzi. Iniziato secondo programma con l’accoglienza, la fase preliminare di appello delle adesioni e l’estrazione dell’ordine di esecuzione dei canti, il pomeriggio è continuato con una proposta formativa del vescovo diocesano mons. Reali, riguardante il tempo pasquale, seguita poi dalla rassegna dei brani. A compimento dell’ora e trenta di ascolto musicale e canoro, la celebrazione eucaristica di Cristo Re dell’universo e un rinfresco offerto dalla parrocchia ospitante. Commentando l’evento si può dire quanto, negli undici anni di svolgimento del raduno diocesano, siano cresciute sia la qualità dei brani che la consapevolezza del servizio svolto per le comunità parrocchiali, ma soprattutto il clima di familiarità. La fraternità ormai evidente in tali appuntamenti ha attenuato di molto la competitività e il divismo dei primi incontri. Inoltre il passare degli anni non ha sbiadito l’entusiasmo dei partecipanti. Tra tanti, il riscontro positivo giunto all’Ufficio liturgico diocesano da parte di un direttore di corale: “Grato e riconoscente per eccellente raduno canoro in preghiera e lode al Signore, caratterizzato dall’accogliente struttura semplice e lineare, ha contribuito a sviluppare l’unione armonica e melodica, suscitando una sinfonia di coinvolgenti emozioni, culminante nell’ascolto, nella partecipazione e nell’empatia di un’azione coesa volta alla gloria di Dio”. Esso, corona bene lo sforzo e l’impegno degli organizzatori. Infine l’annuncio del Raduno di Cristo Re 2014, che, continuando sul filone tematico “I colori del canto”, si concentrerà sulla proposta di canti mariani.
Torna ai contenuti | Torna al menu